PARATOIE A VENTOLA

La paratoia a ventola ha la funzione di intercettare e/o deviare il flusso d’acqua da una zona di ritenuta verso un’altra.

Tale operazione viene effettuata attraverso un diaframma a settore circolare il quale viene fatto ruotare su cerniere fissate sul fondo del canale. La rotazione dello scudo viene promossa attraverso pistoni idraulici.

Le guarnizioni in neoprene permettono la tenuta laterale strisciando su apposite pareti in lamiera inossidabile inghisate nel canale.

Tale sistema è particolarmente adatto per la regolazione di livello in continuo tra due sistemi, attraverso lo stramazzo l’acqua viene infatti rilasciata con una bassa componente cinetica, andando così a preservare il diaframma stesso da fenomeni di usura.